Spot pesca a Trieste - Canovella, Aurisina

Come pare evidente dalla foto a lato, il grande difetto della spiaggia della Canovella, Aurisina  è l'accessibilità: infatti per arrivarci si cammina 5-10 minuti per una stradina sconnessa che a partire dalla strada costiera (circa 150 metri dopo la galleria naturale, l'ingresso è segnalato da un cartello "stabilimento Canovella degli Zoppoli", quello in alto a destra nella foto) scende rapidamente. Arrivati ci si trova di fronte un porticciolo e a sinistra la spiaggia vera e propria, ciottolosa come quasi tutte quelle del litorale spiaggia cannovellatriestino (in basso nella foto). A destra una foto della spiaggia durante la bassa marea. Oltre la linea degli scogli affioranti la spiaggia degrada piuttosto rapidamente e  d'estate, con maschera e boccaglio, è possibile osservare numerosi pesci (qualche ombrina, mormore, pesci di scoglio) già a qualche metro da riva, nonostante la spiaggia affollata . Unica pecca: un fondale su cui sono frequenti gli incagli.