Congelatore per dégorgement: parte 7 - Atto finale

foto congelatoreNell'ultima puntata mi ero fermato ad una peltier 4 volte più potente ma che raffreddava 4°C di meno... Chiaramente vi erano seri problemi di isolamento ed eccessiva dissipazione del calore generato. Smontando il waterblock ho notato che la nuova peltier era mezzo millimetro più grande della precedente e non aderiva perfettamente al dissipatore lato freddo, tutto risolto con qualche passata di dremel. E' stata poi cambiata la scrausa pasta termica GBC con una della Manhattan (mi dicono non essere una marca eccezionale, ma lavora sicuramente meglio della prima); a questo punto ho effettuato il primo test, finalmente confortante: con acqua a 17°C e temperatura esterna sui 20°C sono arrivato a Continua a leggere